“All the things you said” è il debutto della giovane Karitas

Il nome nuovo della musica scandinava si chiama Karitas, all’anagrafe  Karítas Harpa Davíðsdóttir. Islandese, ha vinto la versione nazionale di The Voice del suo paese e da lì ha preso il volo nel mondo discografico. “All the things you said” è un pezzo fresco, di spessore internazionale, che confermano la bontà musicale di questo paese.

Firme importanti per lei: Pálmi Ragnar Ásgeirsson che ha scritto insieme a lei il pezzo ed il team di produttori  StopWaitGo ed una carriera in grande lancio: dopo la partecipazione televisiva è cominciato il giro promozionale, di grande successo per le radio e le televisioni nazionali e di recente anche i media che seguono la musica scandinava a 360 gradi hanno cominciato ad interessarsi alle sue produzioni.

Fra l’altro si caratterizza per soffrire  di una caratteristica sindrome chiamata “dei capelli impettinaibili”, che tuttavia è stata ‘addomesticata’ abbastanza bene sia nel video ufficiale che nelle sue partecipazioni televisive. Attualmente il suo primo album è in lavorazione.

You May Also Like