“Laat mij een vlinder zijn” è l’esordio dell’olandese Emma Kok

Emma Kok è il nome nuovo del pop olandese. Ne parliamo, anche in parte derogando alla nostra filosofia per mostrare come non sono i talent show a non essere produttivi sul fronte dei nuovi artisti ma la gestione che di essi se ne fa. Nel caso di Emma Kok, questo qui che sentite qui sotto, dal titolo “Laat mij een vlinder zijn” è il suo singolo d’esordio. Lei ha 13 anni ed ha vinto pochi mesi fa la versione locale di The Voice Kids.

Ora provate a pensare ai vari Io Canto o Ti Lascio una canzone, ma anche solamente alla versione senior di questo show da noi e provate a ricordare un singolo così forte. Produzione importanti, autori di spessori. Si dirà che forse è un pezzo adulto per una ragazzina. Può essere. Ma le sue doti vocali ne escono esaltate ed il fatto che risulti credibile cantando un pezzo così adulto vuol dire che dietro c’è un progetto e non solo la voglia di fare cassetta.

 

 

You May Also Like