“Dépassé”, le sonorità affascinanti di Nuit Incolore

Il nome è relativamente nuovo, almeno per il mainstream anche se Théo Marclay, questo  il suo nome di battesimo è ormai da qualche anno che circola nell’airplay, anche se principalmente nella scena indie. Nuit Incolore, questo il suo nome artistico, ha 22 anni ed è nato in Vietnam, adottato all’età di cinque anni da una famiglia svizzera ed è dunque li che di fatto  è cresciuto, non soltanto a livello musicale.

“Depassè” è il singolo che sta girando nelle radio, che accompagna “Insomnia“, il suo nuovo EP per un artista molto prolifico, visto che ha già all’attivo un album intero e ben 8 EP, molti dei quali ovviamente pubblicati in sequenza.  Il suo nome è salito alla ribalta durante la pandemia, quando appunto per fuggire al lockdown, ha cominciato a scrivere e pubblicare canzoni, sfruttando i social.

Le sonorità sono indubbiamente affascinanti, come le sue liriche: “Je me desteste” per esempio, mescola pop, rap ed elettronica in maniera molto elegante. Ma tutta la sua produzione, che trovate a questo link è decisamente interessante.

You May Also Like