“Danse macabre” anticipa il nuovo album dei Duran Duran (con Vittoria dei Maneskin)

I Duran Duran sono pronti a tornare sulle scene. Simon Le Bon e i suoi sodali usciranno il 27 ottobre con “Danse macabre”, sedicesimo album in studio, anticipato in queste ore dalla title track che trovate qui sotto, che ce li restituisce con sonorità più contemporanee, molto elettroniche. Le percussioni ansiose impostano il ritmo contro un sintetizzatore distorto e ringhiante mentre i versi spavaldi di Simon Le Bon lasciano il posto a un coro carico di applausi e ipnotico. Collaborando con il produttore Mr Hudson, canalizzando la chimica che hanno sbloccato insieme nell’album “Paper Gods”, la canzone presenta anche l’ex compagno di band Warren Cuccurullo alla chitarra nella sua prima collaborazione con la band dal 2001.

“Danse Macabre” è la colonna sonora della loro ultima festa di Halloween. Attraverso 13 tracce, la band porta alla luce melodie luminose dall’oscurità, mettendo insieme nuove canzoni, cover a tema e versioni reinventate dei loro classici “spettrali”. La novità è che in una delle cover, sarà presente come ospite Victoria De Angelis, bassista dei Maneskin: suonerà con loro “Psycho Killer” dei Talking Heads.

Ma le cover saranno diverse: “Bury A Friend” di Billie Eilish, aint It Black” dei Rolling Stones, “Super Lonely Freak” ispirato a Rick James, “Spellbound” di Siouxsie and the Banshees, “Supernature” di Cerrone e “Ghost Town” degli Specials. L’inedito è invece il primo dei tre che sono presenti nell’album.

L’album sarà disponibile su Black 2LP e CD, con un’edizione limitata smog 2LP disponibile attraverso i negozi indie. Il negozio ufficiale della band presenta pacchetti di merchandising esclusivi, un Translucent Galaxy 2LP limitato e una cassetta.

 

You May Also Like