“Budapest”: George Ezra conquista l’Europa (compresa l’Italia)

George ezraCapita raramente che arrivi anche in Italia un brano senza il traino di qualcosa di importante, che sia un talent show, un evento musicale o uno spot pubblicitario. Eppure George Ezra non ha avuto nessuno di questi propellenti. Il 21enne cantante di Bristol sta scalando le classifiche di mezza Europa, digitali ma anche e soprattutto generali, con il suo brano “Budapest“, attualmente da noi al numero 10 ma ai primi posti in mezza Europa.

Per lui il debutto è arrivato al Glastonbury Festival, sul palco della BBC, dove ha conquistato il pubblico e poi sull’onda di questo successo la tv di stato britannica lo ha invitato più volte nei propri show ed è riuscito alla fine a guadagnarsi importanti passaggi nella sezione Brand New di MTV. Importante, ma non di eco così vasta, in fondo. Però  il ragazzo è stato capace di attrarre le attenzioni di una major.

Così è uscito il singolo d’esordio, seguito poi anche da “Did you hear the rain?”, sempre eseguita per primo live all’importante festival musicale inglese e “Cassy O”, terzo singolo. Stile quasi da menestrello ma molto riconoscibile e motivi estremamente orecchiabili. Tutto senza avere ancora inciso il primo album. Le carte in regola per fare bene ci sono tutte.

You May Also Like