“Braids” (e non solo): ecco KAZNA dalla Bielorussia che sogna l’Eurovision

Raramente parliamo di canzoni in corsa per un posto all’Eurovision nei vari paesi prima che i posti siano stati assegnati, però stavolta facciamo un eccezione perchè sta girando fortissimo sul tubo un brano che ha onestamente tutte le potenzialità per fare benissimo in concorso: si chiama “Braids” ed è eseguito da KAZNA, una giovane cantautrice e ballerina della quale non si sa moltissimo: è una giovane bielorussa molto collegata col mondo russofono visto che il suo produttore è Aleksei Streltsov, un nome abbastanza famoso nel panorama locale

Prima di questo brano, altri due singoli all’attivo, presentati questa estate nel corso di altrettanti eventi benefici organizzati per raccogliere denaro in favore delle cure per il Covid: “Detalje”  ed “Antikaranti“. “Braids” è firmata dal greco Nikos Sophis e dallo stesso Streltsov, già coinvolto in altri progetti con Eurostars, segnatamente i DoreDos. Un circuito fra Russia, Bielorussia e Moldavia che sicuramente le farebbe guadagnare parecchio spazio.

You May Also Like