Eurovision 2024: vince Nemo per la Svizzera con “The Code”, settima l’Italia

Nemo vince Eurovision 2024

La Svizzera è il paese vincitore dell’Eurovision Song Contest 2024. Nemo, con “The Code”, riporta dunque la Svizzera sul tetto d’Europa dopo aver già sfiorato la vittoria nel 2021. Settima l’Italia, con Angelina Mango che ha conquistato il pubblico con “La Noia”. Boom di voti per Israele malgrado i fischi ricevuti in arena.

Nemo Mettler, è questo il nome completo dell’artista portacolori della Svizzera, riesce dunque a portare il microfono di cristallo in patria per la terza volta, dopo ben 36 anni dall’ultima vittoria. Dopo Lys Assia, che vinse a Lugano nel 1956 la prima, storica, edizione del concorso, l’ultima vittoria era arrivata nel 1988 con Celine Dion e la sua “Ne partez pas sans moi”.

Finale sul filo del rasoio per un Eurovision Song Contest che passerà alla storia per le numerose polemiche che l’hanno investito e per i possibili strascichi che si porterà dietro. Contro ogni aspettativa, vista la pioggia di fischi e le accese contestazioni sia all’interno della Malmö Arena che fuori, Israele riceve 323 punti al televoto balzando provvisoriamente in testa, per poi venire scavalcato da Ucraina, Francia, Croazia e per l’appunto dai rossocrociati.

Chiude al settimo posto Angelina Mango, la nostra portacolori, con 268 punti di cui 104 provenienti dal televoto. Per l’artista lucana comunque una prima esperienza estremamente positiva e un’altra ottima Top 10 per l’Italia, il cui ultimo arrivo fuori dai primi 10 fu nel 2016 con Francesca Michielin che chiuse al 14esimo posto.

Piccolo fuori programma per Nemo, che al termine della sua performance da vincitore rompe il trofeo, il cosiddetto microfono di cristallo, e si provoca anche un taglio a una mano prontamente medicato dallo staff paramedico presente alla Malmö Arena.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *