Dopo Chiambretti e l’Eurovision, il debutto da solista di Vhelade

Dopo gli esordi televisivi (al Chiambretti Night) e quelle al fianco di tanti artisti, ecco il debutto da solista di Vhelade Bale Mura. Milanese di madre congolese, la cantante e corista è stata fra l’altro anche al fianco di Nina Zilli all’Eurovision Song Contest 2012, quando insieme a Christina Laura Bertarello e Marco Guerzoni era protagonista dei cori di “L’amore è femmina (Out of love)” e poi sempre con la Bertarello al fianco di Giuliano Palma a Sanremo.

Vhelade Bale Mura

Ora eccola, pronta allo sbarco nel mercato discografico italiano, sotto le insegne della storica Nar International di Mario Limongelli. “Insieme” è il  primo singolo inedito di questa artista di origini anche sarde, dopo che l’anno scorso sempre nel programma di Chiambretti aveva interpretato brani di Sade, uno dei grandi nomi della musica anni 80.

 “Insieme” riflette sugli effetti distruttivi e annichilenti che la società contemporanea crea nell’animo umano. Solo l’amore per se stessi e per il tutto, può riuscire a risvegliarci da questo senso di torpore. Temi forti, sorretti da una voce incantevole, miscelata caparbiamente con musica dalle influenze etniche mediterranee, fuse con la migliore tradizione black e soul.

 

You May Also Like