Festival di Sanremo 2016, ecco le 8 nuove proposte

Gara in prima serata ieri sera per i 12 giovani selezionati dalla commissione artistica del Festival di Sanremo 2016 presieduta da Carlo Conti, direttore artistico e conduttore. Si sono esibiti a gruppi di tre e poi fra gli 8 rimasti, i componenti della commissione (oltre a Conti, Giovanni Allevi, Rosita Celentano, Carolina Di Domenico, Federico Russo, Piero Chiambretti, Andrea Delogu) hanno ciascuno composto la propria classifica.

Sanremo 2016

Eliminazione clamorosa quella di Marzia Stano, in arte Una, finita in un girone con Micheal Leonardi e Francesco Gabbani: il tenore prodotto dalla Sugar, in possesso di un brano datatissimo, interpretato in maniera antica, sembra destinato però ad essere uno dei protagonisti del Festival, nel tentativo di ripercorrere le orme de Il Volo. Fuori anche la canzone molto sanremese ma non abbastanza forte di Valeria e Piero Romitelli (eliminati da Cecile e Chiara Dello Iacovo). Eliminati anche Beatrice Visconti (da Irama ed Ermal Meta) e al rush finale i Rumor, che hanno pagato un pezzo troppo complesso per l’arena sanremese, ma arrivati comunque al barrage, col voto contrario decisivo di Conti (dentro Siberia e Francesco Guasti).

La successiva classifica ha poi eliminato Siberia e Francesco Guasti annunciando quindi i sei vincitori che andranno a Sanremo fra le Nuove Proposte. Dunque entrano gli unici tre brani realmente centrati nella contemporaneità, quelli di Ermal Meta, già leader de La Fame di Camilla e autore per tanti big nostrani, di Chiara Dello Iacovo e di Francesco Gabbani, un pezzo meno forte ma di grande denuncia sociale come quello di Cecile e due scelte onestamente meno valide, vale a dire il rapper Irama e il citato tenore italo australiano.  La commissione ha poi annunciato anche i due prescelti per gli ultimi due posti prendendoli come da regolamento fra gli 8 vincitori di Area Sanremo. Approdano all’Ariston l’ex X Factor Mahmood e Miele, all’anagrafe Manuela Paruzzo.

Sarà un Sanremo multietnico e multiculturale, la giusta rappresentazione dell’Italia attuale, con quattro artisti di origine straniera, Cecile (del Camerun), Mahmood (egiziano), Ermal Meta (albanese) e Micheal Leonardi (australiano). Otto solisti, a testimonianza che forse il meccanismo a gruppi di tre andava calibrato meglio. Di seguito, ecco i video delle 8 nuove proposte: all’Ariston si sfideranno a coppia, come l’anno scorso, con tabellone tennistico ad eliminazione diretta. Per l’annuncio dei 20 Big bisognerà invece attendere il 13 dicembre, in diretta a L’Arena di Giletti.

Potrebbero interessarti anche...