Vernis Rouge, il nuovo fenomeno del pop francofono arriva dal Libano

Lei si chiama Manon Debs ed è nata in Libano da padre mediorientale e madre francese. In arte si fa chiamare Vernis Rouge è la nuova sensazione del pop in lingua francese. “Amère” è il suo singolo uscito in questi giorni subito dopo l’incredibile performance a The Voice France, dove la sua audizione sulle note di “Bande Organisée” di Jul, SCH, Kofs, Jul, Naps, Soso Maness, Elams, Solda e Houari. ha conquistato i giudici ed il pubblico diventando immediatamente virale, con 20 milioni di visualizzazioni fra TikTok e Instagram.

Una versione, molto differente dall’originale che in Francia è stata certificata triplo disco di diamante. A 25 anni, Vernis Rouge è un nome relativamente nuovo. Ispirata da Booba ma anche da artisti come Zaho de Sagazan ultima vincitrice dei Music Moves Europe Talent Awards e Clara Luciani, fra i primi a restare impressionati dalla sua voce sono stati Bigflo & Oli, giudici a The Voice, che l’hanno presa in squadra bruciando anche Mika, connazionale di Vernis Rouge.

Ancora in attesa del primo album sono però già uscite diverse cose, come “Mon coeur est oriental” e “Juste une fois”, altri singoli interessanti in cui mescola le sonorità francesi a quelle mediorientali.

Emanuele Lombardini

Giornalista, ternano, cittadino d'Europa, liberale. Già speaker radiofonico. Ha scritto e scrive di cronaca, sport, economia e sociale per giornali nazionali e locali per vivere; scrive di musica su siti e blog per sopravvivere.

Potrebbero interessarti anche...