“Das gold von morgen”, tutto l’oro di Alexa Feser

Il grande pubblico europeo l’ha conosciuta l’altra sera, alla finale nazionale tedesca per l’Eurovision Song Contest, persa immeritatamente, ma in Germania è una artista emergente, in piena rampa di lancio nonostante abbia compiuto 34 anni. Alexa Feser, pianista, cantautrice e vocalist è una delle cose migliori che propone adesso il panorama europeo.

Alexa Feser

Alexia Feser © Raimond Spekking / CC-BY-SA-4.0 (via Wikimedia Commons)

Due album all’attivo, ma soltanto l’ultimo, “Das gold von Morgen” ha avuto reale riscontro: “Gluck” è una power ballad di grande spessore, che porta anche la sua firma, ma anche la title track merita molto. “Wir sind hier” è un altro brano che ne conferma le ottime doti: arrangiamenti moderni e coinvolgenti, che strizzano l’occhio alle radio, prima ancora che al mercato discografico.

Il lavoro fra l’altro in corsa per gli ECHO Awards, gli oscar musicali del mondo germanofono, nella categoria miglior album pop rock che saranno assegnati il prossimo 26 marzo a Berlino. Onestamente,  meriterebbe il succcesso, perchè tutto il lavoro è un prodotto di enorme livello, che l’utilizzo della lingua tedesca nobilita, lungi dal penalizzarlo: qui potete farvi un’idea delle tracce.

Potrebbero interessarti anche...