Musicultura 2015, tra gli 8 vincitori Chiara Dello Iacovo e Gianmarco Dottori di The Voice

Sono stati annunciati presso gli studi RAI di via Asiago gli otto vincitori dell’edizione 2015 di Musicultura, il concorso nazionale della canzone popolare e d’autore che si svolge ogni anno con finale all’Arena Sferisterio di Macerata. Fra gli otto nomi che si contenderanno il premio assoluto c’è anche Chiara Dello Iacovo, la giovanissima cuneese reduce dall’ultima edizione di The Voice of Italy, nel team Facchinetti. E sempre da The Voice, edizione precedente e Team Noemi, c’è anche Gianmarco Dottori. Ecco di seguito vincitori e canzoni:

Musicultura 2015

Floriana Cangiano, in arte Flo, bissa il successo dell’anno scorso, finendo di nuovo nel lotto degli otto vincitori. Due di loro, Turkish Cafè e Davide Di Rosolini, sono entrati di diritto nella rosa dei vincitori dopo avere raccolto i maggiori consensi in una votazione su Facebook che ha fatto registrare oltre 25.000 voti. Cinque di loro, Ivan Talarico, Turkish Cafè, Paolo Russo, Chiara Dello Iacovo, Artù sono stati scelti a insindacabile giudizio del Comitato Artistico di Garanzia, di cui fanno parte Vasco Rossi, Gaetano Curreri, Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Teresa De Sio, Tiziano Ferro, Max Gazzè, Giorgia, Maurizio Maggiani, Dacia Maraini, Marta Sui Tubi, Gino Paoli, Pau (Negrita), Enrico Ruggeri, Michele Serra, Daniele Silvestri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Antonello Venditti, Sandro Veronesi, Federico Zampaglione (Tiromancino).  La scelta spettante a Musicultura è ricaduta su Flo. Gianmarco Dottori completa l’ottetto in quanto primo degli esclusi nella graduatoria del Comitato Artistico (risultando i Turkish Cafè selezionati sia attraverso Facebook, che dal Comitato Artistico).

Gli otto artisti e band che accedono alla fase conclusiva del concorso provengono da una dura selezione, iniziata con l’ascolto di 1.268 canzoni, passata attraverso accurate audizioni live e quindi l’individuazione dei sedici finalisti, i cui brani sono stati raccolti in  un un CD compilation e programmati da Radio 1 Rai nelle scorse settimane. Inoltre, i finalisti si esibiranno in un concerto che sarà registrato questa sera presso l’auditorium della Rai e trasmesso successivamente, con la conduzione di John Vignola.

Vincitori Musicultura 2015

All’Arena Sferisterio di Macerata i vincitori si esibiranno venerdi 19 e sabato 20,  in  ciascuna delle due serate il pubblico potrà votare e decidere le quattro proposte che accederanno alla “finalissima” di domenica 21 giugno, dove al vincitore assoluto andranno i 20.000,00 euro del Premio UBI – Banca Popolare di Ancona. Gli altri importanti riconoscimenti previsti sono il Premio Siae per la migliore musica, il Premio Unimarche per il miglior testo ed il Premio NuovoImaie per la migliore interpretazione, del valore di 2.000 euro ciascuno; saranno inoltre assegnati la Targa della Critica (3.000 euro) e, novità 2015, il Premio Sapore di Mare (7.500 euro, di cui 5000 in prodotti), che andrà all’artista più votato su Facebok, attraverso l’applicazione attiva dal 5 al 20 giugno.

Durante la conferenza stampa, alla quale erano presenti Fabrizio Frizzi, conduttore dell’evento, il direttore artistico Piero Cesanelli e il vicedirettore di Radio Rai Vittorio Argento, sono stati anche annunciati gli ospiti delle serate finali: Vinicio Capossela, Niccolò Fabi con  GnuQuartet, Roberto Vecchioni,  Banco del Mutuo Soccorso, Chiara, Oblivion, Brunori sas, Syria,  Guido Catalano, Amara, Francesca Prestia,  Xiao He.

Potrebbero interessarti anche...